Il dolore lo chiami nemico finché non lo conosci. Poi lo chiami maestro.

Il tatuaggio biorganico

Il biorganico nasce come evoluzione del bio meccanico degli anni 80 e 90, dove parti del corpo si aprivano e facevano affiorare dei meccanismi robotici alieni e meccanici.

A differenza del bio meccanico, le strutture aliene di ispirazione biologica e naturale non escono più da aperture sulla pelle, ma sono parte integrante del corpo, avvolgendolo e dando risalto alla tridimensionalità della struttura anatomica.

Negli anni numerosi artisti hanno dato la loro intrerpretazione del genere, chi a colori chi in bianco e nero.

La mia personale interpretazione dell’arte biorganica!

 

Il peso del condizionamento che la società, i genitori o comunque un agente esterno, tende a soffocare la nostra vera natura, il nostro io superiore, il vero se la nostra verità imprigionandola. Prendendo coscienza di questo fatto, però, si può riprendere coscienza del fatto che esiste una energia vitale, unica e irreprimibile, dentro di noi, pronta a essere liberata .

Alcuni esempi di tatuaggio biorganico

Altri tipi di tatuaggio

A colori o in bianco e nero

Disegni originali personalizzati

Tatuaggi di piccole dimensioni a richiesta in qualsiasi realizzazione

Tatuati ora e paga con calma!


Finanziamento pensato per chi desidera dilazionare il pagamento, fino a 12 mesi, a condizioni vantaggiose!